COTTO & BEVUTO TOUR: UMANI RONCHI

Il Cinico 20 aprile 2012 0

Da oggi cominceremo un viaggio alla scoperta di diverse cantine vitivinicole, diverse per la produzione, per la locazione, per il modo di fare vino.

Il nostro viaggio spazierà dall’Italia del nord est e ovest, fino alla punta della Sicilia.

 

AZIENDA: UMANI RONCHI (Osimo – AN)

Per cominciare ho voluto farvi conoscere un’azienda del centro Italia però, un’azienda già molto conosciuta, soprattutto per i suoi Verdicchi (che a me piacciono molto, come già ho scritto nell’articolo Il Vino).

L’azienda si chiama UMANI RONCHI (http://www.umanironchi.it/it/index.php) (che ringraziamo per la disponibilità e per averci dato il permesso di usare le foto del loro sito per questo articolo, ndr), ed è situata tra le colline del Conero e il mare, esattamente a Cupramontana, nelle Marche. Cantina che fu fondata nel 1957.

E’ nel 1968, quando Roberto Bianchi e Massimo Bernetti rilevarono interamente l’azienda, che avviene la svolta, con forti investimenti, potenziando la cantina, e nel ’69 con l’inaugurazione della cantina di Osimo.
L’espansione dell’azienda avviene dapprima con il consenso dei mercati, soprattutto di quelli del Regno Unito e delle 2 Germanie, poi dalla decisione di valorizzare i vini rossi (Montepulciano e Rosso Conero) fino a quel momento messi in ombra dallo strapotere del Verdicchio che in zona la faceva da padrone.

Nel 1983 esce la prima annata del SAN LORENZO (Rosso Conero) e nel 1985 quella del CUMARO.
Contemporaneamente viene rinnovato il ruolo del Verdicchio, con la realizzazione di cru e riserve capaci di competere con i migliori vini bianchi italiani.
Il più clamoroso risultato di tanta passione è il PELAGO annata 1994, vincitore del prestigioso INTERNATIONAL WINE CHALLENGE a Londra nel 1997, e inserito, dalla rivista WINE ENTHUSIAST, nella graduatoria dei 100 vini top dell’anno 1998 con l’altissimo punteggio di 97/100.

 

VINI CHE VALE LA PENA ASSAGGIARE DI QUESTA AZIENDA:

VERDICCHIO VECCHIE VIGNE CASAL DI SERRA
3 Bicchieri sulla Guida del Gambero Rosso 2011. 100% uve Verdicchio, da abbinare a carni bianche, arrosto, paste ripiene. (13,00 €)

 

 

 

ROSSO CONERO SAN LORENZO
Vino con un grande rapporto qualità/prezzo. 100% uve Montepulciano, affinamento in botti di rovere. (8,50 €)

 

 

 

PELAGO MARCHE ROSSO IGT
3 Bicchieri sulla Guida Gambero Rosso nel 2010. Da uve Cabernet Sauvignon 50%, Montepulciano 40% e Merlot 10%. Da abbinare a selvaggina, formaggi stagionati e carni rosse. (23,00 €)

 

 

 

N.B.)  I prezzi tra parentesi sono a bottiglia in enoteca, ma molto indicativi e non verificati. Umani Ronchi produce tantissimi vini che valgono la pena di essere assaggiati. Questi sono solo 3 per motivi di spazio, avrei dovuto fare 3 pagine. Da qualche mese producono un rosso e un bianco denominati BABYLON, molto adatti all’aperitivo e da un prezzo tutt’altro che pretenzioso.

BUONA BEVUTA……

 

Leave A Response »