TUTORIALAND: GUANTI PER TOUCHSCREEN FAI DA TE

Jack 26 gennaio 2013 0

Potrebbe sembrar ormai passato il periodo in cui il proteggere le mani con i guanti sia cosa buona e giusta, ma se fa tanto di scender giù anche solo la metà della neve venuta lo scorso febbraio, beh, allora tornerà davvero ad esser una pratica davvero saggia!
E col boom di smartphones, tablet, iPhone e compagnia bella tutta touchscreen, il nuovo problema del secolo è il poter continuare a “wazzappare” anche tutti belli bardati.

Di guanti capacitivi per touchscreen ne esistono già in commercio, e alla fine non costano manco così tanto (se ne trovano anche intorno ai 15 €), ma qui arriviamo noi: ecco come farveli in casa, usando, magari, i vostri preferiti, quelli che si intonano di più col vostro abbigliamento, a costo (quasi) zero!


Basta andare in merceria e prendere del filo di nylon laminato, per esempio argento o oro (nel caso non lo trovaste, ma non arrendetevi alla prima piccola bottega visitata, online è molto più semplice reperirlo), e poi cucire sulla punte delle dita che normalmente usate per toccare lo schermo una piccola X o una crocetta, facendo in modo che il filo, una volta indossati i guanti, tocchi però la pelle, mi raccomando.

Tutto qui, il gioco è fatto.
“Più rapido di un battito d’ali di un colibrì” (facile citazione cinematografica).

La genialata non è farina del nostro sacco, va detto. Ho letto di questa curiosità l’altro dì su Il mio Computer !deale, che a sua volta riprendeva un post del sito di lingua inglese Popsci-The Future Now (http://www.popsci.com/diy/article/2012-11/turn-your-favorite-mitts-gadget-compatible-manipulators).

 

Leave A Response »