WHY SO FASHION?: BOYFRIEND JEANS

Eva Querzé 10 marzo 2013 0


Oggi vi darò qualche consiglio su un capo di abbigliamento che negli ultimi tempi ha preso piede: il boyfriend jeans. Tradotto letteralmente è “il jeans del fidanzato”, infatti ha un taglio poco femminile. Generalmente lo troviamo poco aderente sulle gambe e dal cavallo un po’ basso, caratteristiche che lo rendono indicato anche per le donne più curvy o magari con piccoli difetti di gambe un po’ tozze e polpacci muscolosi.

Il boyfriend jeans ha spopolato abbinato a sneackers alte, ma io vi volevo proporre qualcosa di diverso: anche e soprattutto portato sopra un paio di tacchi medio-alti o alti, il boyfriend jeans cambia completamente natura e diventa quasi accessorio per sdrammatizzare un outfit che altrimenti risulterebbe troppo elegante… Le possibilità sono tantissime, ma voglio proporvi un paio di esempi.

In questo look che ho creato, accosto il boyfriend jeans (che si sposa alla perfezione con una cinturina sottile) ad una blusa a righe, portata lenta e annodata in vita; sopra un blazerino semplice, e varie alternative di scarpa che ci potrebbero stare molto bene insieme.

La blusa è solo un esempio: il boyfriend jeans funziona anche con una t-shirt oversize dentro al pantalone, o con una camicia. Il segreto è giocare con le lunghezze, con il “metà dentro e metà fuori”, con gli accessori.

boyfriend-jeans

Boyfriend jeans: firetrap.com, euro 37,00
Blusa: efoxcity.com, euro 10,00
Blazer: wallisfashion.com, euro 14,00
Cintura: boohoo.com, euro 9,00

SCARPE (in senso antiorario):
Sandali in alto a sinistra: Zara, euro 38,00
Stivaletti in basso a sinistra: H&M, euro 35,00
Sandali in basso a destra: target.com, euro 31,00
Dècolletèe in alto a destra: Zalando, euro 28,00
 
 
Follow me!
Blog: THE FRONT ROW, http://thefrontrowbyevaquerze.blogspot.it
FanPage di Facebook: THE FRONT ROW by Eva Querzè
Instagram: evaquerze5

 

Leave A Response »